Torta-disastro decorata a 2 piani!

23 febbraio 2013, giornata dedicata alla decorazione.

Io e la mia cara Liliana ci siamo riunite per abbandonarci alla nostra fantasia e creare torte e biscotti decorati.

IMG_5200

L’avvio è sempre carico di positività e di speranze, le due protagoniste bramano e non stanno nella pelle, non vedono l’ora di cominciare… Ma questo è solo l’inizio care amiche e cari amici lettori.

Il mio proposito era quello di preparare, per la prima volta, una torta a due piani decorata con pasta di zucchero. Ingenua me! Traboccante di fiducia dopo aver visto un breve tutorial su youtube, pensai che sarebbe stato un giUoco da ragazzi… Ma mai pensiero così scimunito mi sfiorò l’encefalo con cotanta sconsideratezza.

La parte migliore fu la preparazione dei tortini, la ricetta è quella di un semplice pan di spagna.

INGREDIENTI

175g di burro

200g di zucchero

4 uova

200g di farina

Mezza bustina di lievito

1 bustina di vanillina

PROCEDIMENTO

Lavorate il burro con lo zucchero.

IMG_5206

Sbattete le uova a parte.

IMG_5207

Incorporate lentamente le uova con un cucchiaio.

IMG_5208

Aggiungete la farina setacciata.

IMG_5217

Versate il lievito e la vanillina.

Continuate a lavorare fino a ottenere un impasto corposo e omogeneo.

IMG_5220

Imburrate gli stampi, io avevo a disposizione due teglie piccine, non volevo fare una torta enorme da matrimonio.

IMG_5224

Versate la crema negli stampi e infornate in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa.

IMG_5231

Fino a questo punto tutto si era svolto meravigliosamente! Niente incendi (chi mi conosce sa di cosa parlo), nessun accoltellamento, nessuna ustione o scivolata causata da farina sparsa per i pavimenti.

Sembrava tutto perfetto, troppo perfetto. Le tortine appena sfornate erano bellissime!

IMG_5256

IMG_5276

E proprio mentre il profumo del successo ci inebriava con i suoi effluvi seducenti, la minaccia di una forza avversa iniziò a infiltrarsi viscidamente.

Una valanga di errori, abbagli, imprecisioni e formidabili cantonate colpiscono la sottoscritta.

Lettori, segnatevi ogni ORRORE elencato per farne tesoro e non commettere le mie azioni deficienti e subnormali.

Errore n° 1

Non ho preso la misura della torta prima di stendere la pasta di zucchero.

Errore n°2

A causa dell’errore n°1, la sfoglia non andava per niente bene. Questo rese impossibile stendere la pasta perché troppo sottile e di dimensioni a dir poco errate.

IMG_5324

Errore n°3

Insistere nel far danni, impavida e non curante di quello che sarebbe venuto fuori a fine decorazione.

IMG_5331

A parte la drammaticità del momento, io e la Lily (ci tengo a ricordare che sono sarda e non uso l’articolo di fronte ai nomi propri ma, dato che LA LILY è bauscia, l’articolo non può non mancare) ci siamo veramente divertite, che risate! Vedere “l’ex torta” che ormai aveva raggiunto uno stato di dessert amorfo, da lacrime giuro!

Ho anche la foto di due testimoni che ci guardavano increduli durante l’inverosimile avvenimento che si consumava di fronte ai loro occhietti curiosi:

IMG_5240

Chiaramente da quel momento in poi è stata la rovina, ho cercato di tappare i buchi aggiungendo pezzi di pasta di qua e di la con tanto di foglioline decorative. Nulla poteva cancellare i danni causati, ma ne è valsa la pena 😛

IMG_5332

A mia difesa posso dire, come sempre, che non sono una cuoca esperta e, soprattutto, non sono una pasticcera 😛 Quindi come primo tentativo posso ritenermi fiera di questo piccolo disastro! Evviva me e la Lily!

P.S. La cosa più bella della torta è la margherita che ha fatto Lily 😀 Suuuper

Vi faccio vedere un po’ di foto va…

IMG_5358

IMG_5359

Foglioline tappa-buchi 🙂

IMG_5365

IMG_5363

IMG_5366

Tutto sommato è stato molto divertente, il mio unico problema è che dopo un po’ perdo le staffe, probabilmente a causa di un deficit di attenzione 😀 La prossima volta studierò di più e cercherò di fare una tortina (quasi) perfetta!

Ultima foto, ecco a voi le protagoniste:

Schermata 02-2456348 alle 16.54.19

Lily e Vero 🙂

VOTAMI cliccando SOTTO

Votami!

10 thoughts on “Torta-disastro decorata a 2 piani!

  1. Torta meravigliosa! Da apprezzare moltissimo anche la sincerità nel descrivere e far notare i “problemi”, perché a vederla finita mai lo avrei detto! Tu & LA Lily siete state davvero bravissime!! Complimenti ad entrambe :))))

  2. Hola, que tal?
    Lo siento no se hablar (menos escribir) en italiano, (aunque me encantaría aprender!) así que lo diré en español:
    Un trabajazo esa tarta, espero que te animes a hacer más como esa! Tengo una sorpresita para ti en mi blog jijiji (pásate a verlo que es un premio!) Con esto no deja de ser sorpresa, porque no te he dicho qué premio es ;).
    Un saludo!

    • Ciao! jajaja deberia traducir todo en español, soy lo peor :/ La tarta ha sido un súper trabajazo, te lo aseguro 😀 Pero tengo que hacer mas ejercicios jajaja Muchisimas gracias!!!

  3. Che dire… è stata un’esperienza bellissima che spero di ripetere presto assieme a te. 🙂 Credo che creare in compagnia sia ancora più bello e produttivo perché ci si scambiano idee, consigli, opinioni… ed è anche un’ opportunitá per fare un po’ di spetteguless! ;p
    E poi sono appena arrivati i nuovi panetti di pasta di zucchero che abbiamo ordinato, per cui non ci sono scuse!
    La torta ti è venuta benissimo ed hai saputo mascherare con maestria le imperfezioni. Proprio bella… e anche buona! Consiglio di farcirla con della crema pasticcera o con della crema alle mandorle come abbiamo fatto io e te per cena. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...